Anche quest'anno il MoaCasa di Roma è volato, in compagnia di tantissimi visitatori e del nostro Rivenditore Partner Arredamenti Pastore. Sono stati giorni impegnativi e l'emozione è stata grande nel presentare al pubblico Live Napol Gold Collection, nuova collezione che corona i nostri primi 50 anni di attività nel mondo dell'arredo casa.

Pochi giorni fa vi avevamo presentato qui nel blog questa nuova collezione di mobili per il soggiorno. Creata nel solco dello storico sistema componibile Idea e dei più recenti 302 e 302 Evolution, Live Napol ripropone gli stessi infiniti potenziali compositivi, la stessa modularità ed un ricco campionario allargato dalla presenza dei nuovi legno di ciliegio "cherry" e frassino "fresno".

Non potevamo certo fare a meno di metterli in mostra, per questo per il MoaCasa abbiamo scelto la composizione 802, una parete attrezzata in frassino laccato bicolore, e la composizione 200, una soluzione che propone un grande mobile contenitore componibile a parete, proposto in un elegante mix di ciliegio europeo "cherry" e laccato opaco.

Due mobili per il soggiorno estremamente diversi che condividono un elemento in comune: l'impiego del vero legno, con cui gli elementi sono accuratamente impiallacciati, è declinato ed esaltato in due stili che rispondono a gusti differenti.
Da una parte il frassino "fresno", spazzolato e laccato in due colori di tendenza il cenere e carbone, due tonalità di grigio che definiscono un soggiorno dallo stile sempre attuale. Dall'altra il ciliegio europeo, legno pregiato che viene messo a nudo in tutta la sua inconfondibile unicità e bellezza, con fiamme "a cattedrale" ben evidenziate e allineate in una losanga mai uguale.

Un altro grande protagonista degli ultimi trend in fatto di interior design è senza dubbio il legno di recupero.
Era il 2014 quando per la prima volta abbiamo inserito il legno proveniente dal recupero delle briccole veneziane nel campionario materiali. Sarà stato lo stile industriale che poco a poco cominciava a sostituire lo shabby chic nelle menti di arredatori e influncer di tutto il mondo, sarà perché recuperare e riciclare doveva - e deve - diventare il nuovo mantra delle aziende che vogliono e sanno rinnovarsi. Sta di fatto che dal 2014 ad oggi il "Briccola Venezia" è entrato a far parte del nostro campionario di essenze legno e prevediamo ci rimarrà a lungo.

Ecco come l'abbiamo presentato al MoaCasa e come potete apprezzare dal vivo le sue superfici irregolari scavate da acqua, flora e fauna della laguna veneziana.

Nuove essenze, nuovi modi di produrre materiali ricavandoli dal recupero di antichi simboli della nostra storia: come sempre il passato ci porta a riflettere sul presente, ad innovare e rinnovare senza perdere di vista i nostri principi, la nostra tradizione, le tecniche che hanno reso la produzione di mobili italiana un'eccellenza nel mondo. Una storia artigianale secolare che nel nostro piccolo, con i nostri 50 anni, sentiamo di aver contribuito a rendere una storia gloriosa.

Eventi come il MoaCasa ci aiutano a capire che siamo sulla strada giusta, ispirati dai tanti visitatori, dai collaboratori e dagli organizzatori che da più di 40 anni credono nella produzione Made in Italy e la mettono in mostra. Come Alessio Gismondi, presidente della CNA territoriale di Civitavecchia e vicepresidente della CNA di Viterbo e Civitavecchia, ma prima di tutto artigiano del legno. Intervenuto in uno dei dibattiti all'interno di MoaCasa - Lazio Creativa, ha condiviso una visione che non possiamo fare a meno di riportare, un breve ma fortissimo: "creatività e tecnologia, così si vince la crisi!".

Scopri tutte le Novità 2017 per la Zona Giorno