La parola "decluttering" fa riferimento ad una tendenza nata in Giappone dopo la pubblicazione del libro di Marie Kondo. Il best seller che ha conquistato tutto il mondo invita ad eliminare il superfluo per vivere meglio.
Decluttering è proprio l'arte di eliminare le cose in eccesso e di fare ordine e spazio, è l'arte del riordino e della riorganizzazione, è il contrario dell'accumulo e dello spreco, è la volontà di disfarsi di tutto quello che non serve, nella vita e nella casa, negli affetti e nelle cose più materiali.

I campi in cui si può applicare questa filosofia sono talmente tanti e ampi che siamo costretti a dover restringere gli ambiti. In questo articolo vediamo come fare decluttering in camera da letto e come riordinare la camera sfruttando gli arredi che costituiscono l'arredamento completo e indispensabile di questa stanza.

Vai nella tua camera da letto, apri l'armadio e tira fuori tutto. Si, hai capito bene, t-u-t-t-o. Ok, adesso passa al comodino, al comò, alla cassettiera, al settimanale. Non tralasciare niente, apri tutte le scatole, scatoline e scatolette. Tira fuori tutto: vestiti, intimo, scarpe, borse, accessori, lettere, creme, piccoli oggetti e chi più ne ha più ne metta. Disponi tutto in bella vista sul pavimento. Non ti ricordavi di avere così tanti oggetti? Ottimo, forse non lo sai ma la tua attività di decluttering è già a metà dell'opera. Se non sai di avere un oggetto vuol dire che non lo usi mai, che non ti serve e che te ne puoi liberare senza ripensamenti e senza sentirne la mancanza. Prendi un grande sacco e butta subito questi oggetti. Passa poi a tutto il resto, analizza ogni singola cosa, chiediti se realmente ti serve e sii sincero con te stesso. Ricordati che ti stai liberando del superfluo per vivere meglio!
Se ti stai separando da oggetti ancora in buono stato sappi che puoi regalarli a qualcuno che conosci o donarli in beneficenza. Quello che non serve a te potrebbe servire a qualcun altro.

Hai trovato degli oggetti dai quali proprio non ti vuoi separare? Nessun problema, se proprio non riesci a buttare almeno prova ad organizzare. Per te ecco 3 idee per organizzare la camera da letto, 3 arredi indispensabili e intelligenti che ti aiutano a fare ordine.

 

  1. Letto con box contenitore

  2. Scegliendo un letto contenitore è possibile godere di un ampio spazio interno nel quale riporre biancheria per il letto, vestiti e scarpe dopo il cambio di stagione, valigie. Tutto rimane lontano dalla vista e ben organizzato.

    Consiglio: assicurati di riporre tutto in scatole ben chiuse o in sacchetti ben sigillati, meglio ancora in buste sottovuoto. Il box contenitore è amico della polvere ed è necessario pulire questo spazio di frequente e attentamente.


  3. Settimanale con cassetti

  4. Se l'armadio, i comodini e il comò non bastano a contenere tutti i tuoi averi puoi ricavare ulteriore spazio in camera scegliendo un settimanale a 6 o 7 cassetti.

    Consiglio: riponi quello che usi frequentemente nei cassetti centrali a portata di mano, riponi invece gli oggetti e i capi meno utilizzati nei cassetti più scomodi da raggiungere come il primo in alto e l'ultimo in basso.


  5. Armadio componibile al centimetro

  6. Sfrutta tutti gli spazi della tua camera da letto fino all'ultimo centimetro, scegli un armadio su misura che occupa alla perfezione lo spazio effettivamente disponibile.

    Consiglio: scegli un armadio Napol Arredamenti perchè tutte le nostre proposte sono modulari e realizzabili a piacere abbinando un diverso numero di moduli. Con i nostri armadi componibili è possibile arredare camere con soffitti a doppia altezza, nicchie nel muro e angoli della camera.

Come ti senti dopo aver fatto ordine in camera?
Se prima eri convinto di avere una stanza piccola adesso - dopo aver scoperto come sfruttare gli arredi - sai che lo spazio c'è, anche se non si vede... bisogna semplicemente organizzarlo!


Cerca rivenditore Napol in Italia