La cabina armadio autoportante è una struttura freestanding componibile a piacere. È progettata per arredare stanze di qualsiasi dimensione e per creare soluzioni lineari ed angolari su una o più pareti.
Il sistema modulare per cabine armadio Napol si compone di contenitori aperti costituiti da fianchi laterali e divisori uniti attraverso fondi, coperchi e ripiani: un vero e proprio guardaroba che si differenzia da un normale armadio solo per l'assenza di ante.

 

Perché e quando scegliere una cabina armadio autoportante

 

1. Niente fori nella parete

Spesso è impossibile bucare le pareti o semplicemente preferibile evitare di farlo. Può essere perché vi trovate in una casa in affitto oppure perché le pareti sono realizzate in cartongesso. In entrambi i casi, la cabina autoportante vi risolve il problema offrendo una soluzione free standing che potete posizionare dove volete.
La struttura è interamente realizzata in legno massello con elementi in tamburato, del tutto simile a quella di un armadio con fondi, coperchi, divisori e schienali, garantisce stabilità e resistenza.

2. Una cabina armadio come su misura (ma più economica)

Con i moduli del nostro programma è possibile realizzare cabine armadio che si sviluppano in larghezza ad intervalli di pochi centimetri. I moduli singoli misurano 43,6 / 51,6 / 59,6 / 89,6 / 105,6 / 121,6 cm (larghezza utile del vano interno, esclusi divisori e fianchi dello spessore di 2,6 cm). A questi elementi lineari si aggiunge il modulo angolare di cm 101,6 x 101,6. Abbinando liberamente tra loro questi contenitori si possono ottenere composizioni praticamente su misura senza ricorrere a costosi tagli e lavorazioni. Con un modello autoportante avrete una cabina come su misura risparmiando sul costo di un vero su misura artigianale.

3. Perfetto equilibrio fra estetica e funzionalità

Una cabina armadio autoportante è dotata di schienali che coprono interamente la parete retrostante. In questo modo si arreda tutta la parete con una sorta di boiserie in legno che, oltre ad abbellire la stanza, protegge la parete retrostante ed isola gli abiti e la biancheria. A livello progettuale è sempre consigliabile lasciare dello spazio vuoto tra i pannelli dello schienale e la parete, per ragioni di igiene e passaggio dell'aria.
La cabina può essere in legno noce tanganika o in venato bianco, mentre per i ripiani e le cassettiere si potrà giocare con i colori del rovere laccato poro aperto, optare per la bellezza del legno di olmo o rimanere in tinta con la struttura.
Se la cabina armadio viene ricavata da una nicchia sarà infine possibile attrezzare la stessa struttura di illuminazione led integrata. Insomma, la funzionalità non può certo essere un optional e tutte le attrezzature devono essere pensate per soddisfare qualsiasi esigenza e risolvere qualsiasi problema, pur piccolo che sia.

Una struttura indipendente per cabine armadio è la soluzione perfetta per chi non vuole ancorare gli arredi a pareti e vuole creare una vera e propria "stanza nella stanza" da attrezzare come si preferisce. Un sistema autoportante fornisce contenitori accuratamente isolati dalle pareti e dal suolo per garantire un'adeguata igiene e pulizia. La stanza-guardaroba offre agli abiti, alla biancheria ed ai vostri accessori più amati uno spazio dedicato ordinato, comodo e funzionale.

Per un progetto su misura vi consigliamo di rivolgervi ad un arredatore presso il Rivenditore Partner più vicino a voi.


Cerca rivenditore Napol in Italia